Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi


Giochi ed esperienze uniche con PlayStation VR

The Impatient e Bravo Team sono due dei più recenti giochi per PS VR, in grado di sfruttarne al meglio il grande coinvolgimento, senza dimenticare l’adrenalina del giro di pista in VR con Gran Turismo Sport.

Esperienze uniche con PlayStation VR - Bravo Team

PlayStation VR non si ferma mai e, dopo aver celebrato il suo primo anno di vita con più di 100 esperienze uniche da provare, è pronto a catapultare i possessori di PS4 in tanti nuovi mondi e avventure, nei quali perdersi grazie all’incredibile immedesimazione offerta dal visore per la realtà virtuale di PlayStation 4. Tra la fine del 2017 e i primi mesi del 2018 saranno pubblicati infatti più di sessanta giochi per PS VR, realizzati sia dagli studi interni di Sony che dai molti studi di terze parti che hanno abbracciato con entusiasmo la ventata di novità apportata da PS VR. Blockbuster come Skyrim VR, Bravo Team e The Inpatient andranno ad affiancare successi affermati come Farpoint, Resident Evil 7 biohazard e Batman: Arkham VR, mentre esperienze innovative come Moss, Starchild e Rec Room si aggiungeranno a Star Trek: Bridge Crew, Job Simulator e Superhot VR, solo per citare alcuni dei titoli più famosi e apprezzati dai giocatori. PlayStation VR non è però solo utilizzabile con i tanti giochi disponibili e in uscita ma può essere sfruttata per apprezzare contenuti multimediali spettacolari come Spider-Man: Homecoming - Virtual Reality Experience, esaltanti come The Chainsmokers Paris.VR, divertenti come Invasion! e toccanti come Allumette.

Esperienze uniche con PlayStation VR - GT Sport

TENSIONE E ADRENALINA IN PRIMA PERSONA

Il 22 novembre gli amanti delle atmosfere thriller/horror dei migliori film “di paura” avranno di che mettere alla prova le loro coronarie con The Impatient, gioco esclusivo per PS VR realizzato dai Supermassive Games di Until Dawn e ambientato nello stesso mondo della loro celebre avventura di stampo cinematografico. Qui però non saremo in compagnia di un gruppo eterogeneo di teenager nel tentativo di farne sopravvivere il più possibile a una feroce nottata di orrore ma vestiremo i panni di un paziente del manicomio di Blackwood, internato 60 anni prima degli eventi di Until Dawn. Strutturato come un’avventura grafica interattiva in prima persona, The Impatient coinvolge immediatamente grazie alla realizzazione tecnica sopraffina, l’audio posizionale di grande impatto e una storia ricca di mistero e colpi di scena, che cambierà in base alle nostre scelte e alle nostre azioni. Oltre a PS VR, il gioco fa anche uso dei comandi vocali, per un’immersione ancora maggiore.

Esperienze uniche con PlayStation VR - The Impatient

Con Bravo Team, in uscita sempre in esclusiva per PS VR il 6 dicembre, abbandoniamo le atmosfere horror per gettarci nell’adrenalina dei più crudi conflitti a fuoco. Dei nemici non meglio identificati hanno infatti attentato alla vita del Presidente e noi, insieme alla nostra squadra, siamo caduti in un’imboscata. Solo la nostra abilità con le armi da fuoco e la cooperazione tattica con gli altri membri del team potranno farci uscire vivi da una situazione disperata, dove anche l’improvvisazione gioca un ruolo importante. Bravo Team può essere giocato insieme a un amico in modalità co-op online e sfoggia ambienti dinamici che favoriscono un gameplay vario e diverso partita dopo partita. Non manca poi la compatibilità con il Controller di Mira PS VR.

Esperienze uniche con PlayStation VR - Bravo Team

DENTRO GLI ABITACOLI DI GRAN TURISMO SPORT

L’ultimo episodio della storica saga di Gran Turismo consente di provare l’ebrezza di guidare un bolide da centinaia di cavalli sentendosi effettivamente dietro al volante grazie alla modalità di gioco Guida VR, integrata per sfruttare al meglio il visore PS VR. Grazie al fatto di sapere (bene o male) cosa aspettarsi una volta infilato il visore, una volta avviato il gioco è facile “ambientarsi” all’interno del posto di guida dell’auto virtuale che abbiamo scelto, con l’abitacolo che può essere ammirato a 360° semplicemente muovendo la testa proprio come si farebbe nella realtà, così come è uguale alla realtà l’istinto di guardare negli specchietti per chiudere la traiettoria alla vettura che ci segue, oppure di inclinare la testa di lato per eliminare dagli occhi il fastidioso riflesso del sole in uscita da una curva. La modalità VR all’interno di Gran Turismo Sport permette di affrontare in sfide testa a testa un avversario controllato dal computer, scegliendo fra oltre 135 vetture e 27 tracciati, classici e nuovi, che spaziano dalle metropoli giapponesi all’area di confine fra Messico e Stati Uniti.

Esperienze uniche con PlayStation VR - Spider-Man: Homecoming - Virtual Reality Experience

PLAYSTATION VR


BRAVO TEAM


GT SPORT


THE INPATIENT