Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi


Let's Play e Drago d'Oro, anche Euronics partecipa alla festa dei videogiochi

Final Fantasy XV vince il premio di Videogioco dell’Anno in Italia, Uncharted 4: Fine di un Ladro si porta a casa il Premio del Pubblico: questo e molto altro è successo nel corso della quinta edizione del Drago d’Oro, il premio italiano dei videogiochi tenutosi all’interno di Let’ Play - Festival del videogioco.

Let¿s Play e Drago d¿Oro

Dal 15 al 19 di marzo Roma è diventata la casa italiana dei videogiochi con Let’ Play, il primo Festival del videogioco aperto al pubblico, agli operatori del mondo dei videogame e alle istituzioni. Tanti giochi da provare, workshop sulla programmazione e sul mondo degli sviluppatori, interventi di famosi YouTuber e tanto altro ancora hanno animato per cinque giorni l’originale spazio espositivo Guido Reni District della capitale, con oltre 31.000 presenze che hanno potuto giocare su oltre 350 console e 101 PC a più di 50 titoli, tra cui 3 anteprime e 10 novità. Un successo al quale Euronics ha collaborato nelle vesti di Retailer Ufficiale con un imponente spazio espositivo di 340 mq: all’interno dell’Euronics Village è stato possibile provare i giochi novità di Nintendo Switch, sfidarsi su PC a titoli come Overwatch, divertirsi con tanti altri giochi su postazioni Xbox One, PS4 e PS VR e, ovviamente, fare spese pazze approfittare dei prezzi speciali “da fiera”.

Let¿s Play e Drago d¿Oro

AND THE WINNER IS...

Ad aggiungere fascino e prestigio alla prima edizione di Let’s Play ha contribuito la serata di giovedì 16 marzo con la quinta edizione del Drago d’Oro, il premio italiano che, ispirandosi ai rinomati premi di settore quali gli statunitensi The Game Awards o i britannici BAFTA Video Games Award, punta a dare un riconoscimento ai migliori videogiochi pubblicati nel corso dell’anno precedente, in questo caso quindi il 2016. La serata è stata impreziosita da ospiti di pregio tra cui Fumito Ueda - Director di The Last Guardian, Marco Conti - Car Handling Designer di Forza Horizon 3 e Hajime Tabata - Director di Final Fantasy XV, titolo che ha vinto la statuetta di Videogioco dell’Anno. In tutto sono state ben 19 le statuette consegnate, a cui si aggiungono quattro altri premi dedicati alle eccellenze italiane in campo videoludico:

Let¿s Play e Drago d¿Oro

Videogioco dell’Anno: Final Fantasy XV
Miglior App: Pokémon GO
Miglior Colonna Sonora: The Last Guardian
Miglior Gameplay: Overwatch
Miglior Grafica: Uncharted 4: Fine di un Ladro
Miglior Personaggio: Trico (The Last Guardian)
Miglior Sceneggiatura: Firewatch
Miglior Action/Adventure: Uncharted 4: Fine di un Ladro
Miglior Videogioco di Corse: Forza Horizon 3
Miglior Videogioco di Ruolo: Dark Souls 3
Miglior Videogioco Strategico: Civilization VI
Miglior Videogioco Indie: Inside
Miglior Videogioco per la Famiglia: LEGO Dimensions
Miglior Videogioco Platform: Super Mario Run
Miglior Videogioco Sparatutto: Titanfall 2
Miglior Videogioco Sportivo: NBA 2K17
Videogioco più innovativo: Batman Arkham VR
Videogioco più venduto in Italia: FIFA 17
Premio speciale del pubblico: Uncharted 4: Fine di un Ladro
Miglior Videogioco Italiano: Redout
Miglior Videogioco Italiano - Migliore Realizzazione Tecnica: Valentino Rossi The Game
Miglior Videogioco Italiano - Miglior Game Design: Little Briar Rose
Miglior Videogioco Italiano - Migliore Realizzazione Artistica: The Town of Light


Let¿s Play e Drago d¿Oro

VIDEO